Connectingrod.it - homepage
English Version   
       
Email US Connectincrod.it on Facebook twitter Connectingrod  
       
Historical Carjust a lineHistorical Race Carjust a lineHistorical Eventsjust a lineShort Newsjust a lineWec & ELMSjust a lineInterviewsjust a lineGloriesjust a linePhotogallery
Staffjust a lineAbout Usjust a lineLinks
 
Altre Notizie  
   
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   
1|2|3|4|5
 
Eventi Storici :

C.E.R. - Spa 2009

.
8-9 maggio 2009
SENZA TREGUA
   
C.E.R. - Spa 2009
     
11/05/2009 -

La seconda prova del campionato Classic Endurance Racing, svoltasi l’8 e il 9 maggio sul leggendario circuito di Spa-Francorchamps, ha regalato ai tanti appassionati accorsi emozioni d’altri tempi. Le 55 vetture iscritte si sono date battaglia in tutte le categorie, con numerose new-entries decise a dar filo da torcere agli specialisti della serie. Assente Thilloy, sfortunato protagonista a Barcellona, a contendersi il successo assoluto sono stati sin dalle prove Luco (Porsche 936) e Nicolet (March 74S), che hanno conquistato la prima fila con oltre due secondi su Knapfield, primo degli inseguitori.

Al via della gara l’inglese, sulla sua Ferrari 712, infila i primi due e si invola in una fuga tanto inaspettata quanto breve: al terzo giro infatti il suo già consistente vantaggio è annullato dall’ingresso in pista della safety car, al fine di poter rimuovere la Lola T70MkIII B di Thurner, ferma in pista a causa della rottura dell’albero del cambio. Al re-start la lotta sembra una questione tra Nicolet e Luco, perchè Knapfield è dovuto rientrare mestamente ai box con il motore che fa i capricci. Il francese, momentaneamente primo, non tiene il ritmo dell’avversario e ben presto viene superato dallo svizzero, ritrovandosi addirittura settimo dopo la sosta ai box. Quando la gara sembra non poter riservare più sorprese, Nicolet incomincia un’epica rimonta che lo porterà a recuperare 17” in 6 giri e, infilati uno dopo l’altro gli avversari, di passare la Porsche 936 alla staccata di Les Combes. Nello stesso giro, però, un problema elettrico lo costringerà al ritiro, lasciando Luco alla sua seconda vittoria consecutiva: per fortuna, l’incidente della Ford Gt40 a Blanchimont e le conseguenti bandiere rosse congeleranno la classifica al giro precedente, consentendo a Nicolet di ottenere il secondo posto davanti alla Lola T298 di Cazalieres.

Nelle altre categorie nuova vittoria di Sheldon su Chevron B16 in P1, mentre la GT2 ha visto le due Ferrari 512BBLM dare del filo da torcere alla BMW M1 dei McInerney e alla Porsche 935 Moby Dick, tutte racchiuse in pochi secondi per molti giri. In GT1 alla fine, nonostante l’incidente, ha vinto la Ford Gt40 davanti alla Corvette di Gaudard-de Doncker.

 
a cura di Marco Zanello
Photo Giacomo Zanello
 

Vai Alla Gallery  Photogallery " Classic Endurance Racing - Spa 2009
   

stampa l'articolo Stampa l'Articolo
invia l'articolo Inoltra ad un amico

 


   

Condividi su:

Condividi su Facebook
Condividi su Yahoo
Condividi su Ok Notizie
Condividi su Digg

 

[ Torna all'elenco articoli ]


 
© 2003/2020 Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari.
Tutti gli articoli, le fotografie e gli elementi grafici presenti in questo sito sono soggetti alle norme vigenti sul diritto d'autore; é quindi severamente vietato riprodurre o utilizzare anche parzialmente ogni elemento delle pagine in questione senza l'autorizzazione del responsabile del sito.