Connectingrod.it - homepage
English Version   
       
Email US Connectincrod.it on Facebook twitter Connectingrod  
       
Historical Carjust a lineHistorical Race Carjust a lineHistorical Eventsjust a lineShort Newsjust a lineWec & ELMSjust a lineInterviewsjust a lineGloriesjust a linePhotogallery
Staffjust a lineAbout Usjust a lineLinks
 
Altre Notizie  
   
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   
1|2|3|4|5
 
Eventi Storici :

C.E.R. - Nurburgring 2009

.
21-22 agosto 2009
ASSO PIGLIA TUTTO
   
C.E.R. - Nurburgring 2009
     
24/08/2009 -

La quarta prova del campionato Classic Endurance Racing, svoltasi il 21 e 22 agosto sul circuito del Nurburgring, ha offerto al pubblico l’opportunità di rivedere un vero gioiello: nel paddock, tra le 55 iscritte, faceva bella mostra di se la Howmet TX, disegnata da Bob McKee e spinta da una turbina fornita dalla Continental Aviation & Engineering, unica vettura a turbina della storia dell’automobile capace di aggiudicarsi una corsa.

In pista, le tre sessioni di prove, tutte concentrate nella giornata di venerdì, vedevano il solo Caron, su Chevron B21, capace di tenere il passo dello scatenato Luco e addirittura di soffiargli la pole per un solo decimo di secondo. Tutti gli altri, a partire da Brunn su Sauber C5, pativano un distacco di oltre 2 secondi.

In gara lo svizzero dimostrava da subito di avere un ritmo inavvicinabile per gli avversari: si libera di Caron nel corso del primo giro; poi approfitta della lotta tra i suoi inseguitori per allungare, fino a creare un buon margine di sicurezza, incrementato a metà corsa grazie all’intervento in pista della Safety-car, a causa dell’olio versato nella Mercedes Arena dalla BMW M1 di Traber. Anche Wilkins/Catlow, avendo la stessa strategia di Luco, approfittavano della situazione per stabilirsi saldamente in seconda posizione, ma la loro gioia svaniva a soli due giri dal termine per un problema alla pompa dell’olio. Secondo giungeva Quiniou, dopo una gara tutta all’attacco, seguito da Lafargue su Lola T298 BMW.

Tra le P1 bella prova di Corentine Quiniou, seconda dietro il solito imprendibile Sheldon, mentre in GT1 dominava Nahum su Ford Gt40: il suo principale avversario su vettura gemella rompeva invece il motore a sei giri dal termine. In GT2 infine grande prestazione delle Porsche 935 di Bullitt e Roitmayer che, girando su tempi prossimi a quelli delle P2, conquistavano anche il 5° e 7° posto assoluti.

 
a cura di Marco Zanello
Photo Giacomo Zanello
 

Vai Alla Gallery  Photogallery " Classic Endurance Racing - Nurburgring 2009
   

stampa l'articolo Stampa l'Articolo
invia l'articolo Inoltra ad un amico

 


   

Condividi su:

Condividi su Facebook
Condividi su Yahoo
Condividi su Ok Notizie
Condividi su Digg

 

[ Torna all'elenco articoli ]


 
© 2003/2020 Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari.
Tutti gli articoli, le fotografie e gli elementi grafici presenti in questo sito sono soggetti alle norme vigenti sul diritto d'autore; é quindi severamente vietato riprodurre o utilizzare anche parzialmente ogni elemento delle pagine in questione senza l'autorizzazione del responsabile del sito.