Connectingrod.it - homepage
English Version   
       
Email US Connectincrod.it on Facebook twitter Connectingrod  
       
Historical Carjust a lineHistorical Race Carjust a lineHistorical Eventsjust a lineShort Newsjust a lineWec & ELMSjust a lineInterviewsjust a lineGloriesjust a linePhotogallery
Staffjust a lineAbout Usjust a lineLinks
 
Altre Notizie  
   
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   
1|2|3|4|5
 
WEC & ELMS :

24 ore di Le Mans 2015 - Gara (quarta ora)

.
Porsche davanti a tutti alla fine della quarta ora grazie ad alcuni episodi sfortunati che hanno interessato le Audi. In P2 dominio Oreca mentre tra le GT la lotta per la vittoria pare apertissima
   
24 ore di Le Mans
     
13/06/2015 -

Le prime quattro ore della 24 ore di Le Mans non sono state avare di avvenimenti, regalando un inizio di gara combattuto ed incerto. Come prevedibile la lotta per le prime posizioni ha visto sfidarsi le Porsche e le Audi, con queste ultime tutt'altro che dome dopo che nelle qualifiche avevano dovuto accontentarsi della seconda e terza fila. Al momento la gara è stata decisa dall'ingresso della Safety car per oltre mezz'ora a causa dell'uscita di pista della Audi di Duval all'altezza della prima piega dopo Mulsanne. Il francese è arrivato a velocità troppo elevata durante il regime di bandiere gialle e nel tentativo di evitare le GT più lente che lo precedevano ha perso il controllo della sua Audi. Svolte le dovute riparazioni il prototipo è ritornato in pista con Di Grassi ma con un ritardo di quasi due giri dalla vetta.

Sfortunato anche Lotterer, bravissimo a guadagnare il comando dopo un paio di ore di corsa ma costretto ad una sosta aggiuntiva a causa di una foratura, che lo ha retrocesso in terza posizione.
A giovare di queste vicissitudini è stata la Porsche che, nonostante sembri leggermente più lenta delle Audi, conserva la prima posizione con Hartley, davanti alla Porsche di Albuquerque, ritrovatosi a lottare per la leadership, mentre Lieb e Bamber occupano la quarta e quinta posizione. Più indietro le Toyota che tentano di mantenere il contatto con un ritmoregolare anche se non irresistibile.
Tra le P2 sembra invece che la gara arrida alle Oreca 05, con Lapierre primo con il modello iscritto dal KCMG e Badey secondo con quello de Thiriet. Al momento l'unico equipaggio che potrebbe impensierire i due pare essere quello del Greaves, ma la Gibson sembra pagare qualcosa in assetto da gara. Arretrati i vincitori dello scorso anno, con Turvey costretto a lungo ai box nelle prime fasi.
Ad animare la gara come previsto pensa anche la GTPro, con i primi quattro racchiusi in una manciata di secondi sin dalle prime fasi di gara. Prima al momento la Corvette di Milner davanti alla Aston di Turner e Rees e alla Ferrari di Rigon.
In GTAm guida la Ferrari dell'SMP davanti alla Aston Martin di Dalla Lana che aveva ottenuto la Pole.

 

 

CLASSIFICA GARA (QUARTA ORA)

 
a cura di Marco Zanello
Photo Marco Zanello
 

stampa l'articolo Stampa l'Articolo
invia l'articolo Inoltra ad un amico

 


   

Condividi su:

Condividi su Facebook
Condividi su Yahoo
Condividi su Ok Notizie
Condividi su Digg

 

[ Torna all'elenco articoli ]


 
© 2003/2019 Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari.
Tutti gli articoli, le fotografie e gli elementi grafici presenti in questo sito sono soggetti alle norme vigenti sul diritto d'autore; é quindi severamente vietato riprodurre o utilizzare anche parzialmente ogni elemento delle pagine in questione senza l'autorizzazione del responsabile del sito.